© 2019 Foto e Testi: Carmelinda Giannone e Toni Romani

II INCONTRO INTERNAZIONALE TRACCE E SEGNI

21-25 Settembre 2016

Nel 2014 è stato celebrato il primo incontro internazionale di “Tracce e Segni della fauna”. Adesso a distanza di due anni, è stata convocata la seconda edizione con l’obiettivo di condividere le conoscenze e l’esperienze sul mondo delle tracce e segni della fauna e sulle altre tecniche di inseguimento non invasivo. Verranno offerte delle attività formative nei dintorni del P.N. di Doñana (Andalusia-Spagna) per 4 giorni.

Il congresso è diviso in due sessioni che verranno svolte contemporaneamente, una dedicata ai principianti (Iniciacion) e una parte per chi ha già un approccio con il mondo delle tracce (Avanzado).

Per il giorno 21 settembre tardo pomeriggio presentazione del congresso. Nella locandina i dettagli sulle diverse attività.

Ogni sera ci saranno le presentazioni su lavori svolti sul tema dell’inseguimento non invasivo della fauna (lingue accettate inglese e spagnolo). Chi vuole presentare dei lavori avrà uno sconto del 10% sull’iscrizione.

Per qualsiasi informazione potete scrivere in spagnolo/inglese a info@rastreo.eu oppure in italiano a kokulandela@gmail.com.

L’incontro sarà svolto in spagnolo, ci sarebbe la possibilità di svolgere il corso preparatorio e l’esame (Avanzado) in lingua italiana al raggiungimento di un numero minimo di 5 persone.

Il costo dell’incontro ha dei prezzi imbattibili proprio per favorire il contatto tra gli esperti a livello europeo e chiunque voglia avvicinarsi a questa affascinante e fantastica tematica del mondo del “rastreo”.

Nel costo dell’incontro è compreso vitto e alloggio (presso la foresteria del P.N. di Doñana – 21,22,23,24 settembre) e certificato di partecipazione.

Formatori:

José Ma Galán: esaminatore dello standard CyberTracker per l’U.E.. Guida del P.N. di Doñana dal 1992. Ha vissuto diverso tempo in Africa con diverse comunità, tra cui i Boshimani, dai quali ha appreso tecniche ancestrali di riconoscimento di tracce e segni. Ha partecipato e realizzato numerosi progetti basati sull’inseguimento non invasivo della fauna. Autore di due libri riguardo tracce e segni della fauna.

Javier Vázquez: veterinario specializzato in animali selvatici. Ha partecipato a diversi progetti di gestione e sanità su diverse specie di animali selvatici ed esotici. Esperto in monitoraggi non invasivi (fototrappolaggio e tracce e segni). Formatore CyberTracker, ha apportato informazioni su tracce e segni sulla fauna iberica poco studiata. E' coautore di libri sulle tracce e segni della fauna iberica.